Diciamo No alla scuola dell’obbedienza

Si moltiplicano‭ – ‬in tutta italia‭ – ‬sanzioni e provvedimenti disciplinari‭ ‬a carico di studentesse e studenti che‭ – ‬con modalità diverse‭ – ‬hanno invalidato/boicottato le prove INVALS.‭ ‬Sanzioni comminate‭ ‬-‭ ‬in molti casi‭ ‬-‭ ‬in totale disprezzo dello‭ ‬Statuto delle studentesse e degli studenti‭ ‬che impone esplicitamente all’amministrazione scolastica la garanzia del diritto alla difesa prima di comminare qualsivoglia tipologia di sanzioni disciplinari.‭ ‬Nell’esprimere loro piena e completa solidarietà ribadiamo il nostro NO ad una che educa all’obbedienza‭ – ‬cieca e assoluta‭ – ‬ai diktat del Capo‭ … ‬di istituto.‭ ‬redazione
Mentre i grandi si gongolano e prendono tempo,‭ ‬prospettando forme di lotta a nostro avviso del tutto poco incisive e atte a calmierare la piazza per giungere più facilmente a un tavolo di trattative,‭ ‬la protesta in Italia non si ferma,‭ ‬docenti e studenti in mobilitazione costante pongono seri interrogativi sul ruolo di questi e sul concetto di rappresentanza.
Con questo documento,‭ ‬tuttavia,‭ ‬vogliamo esprimere la nostra più totale vicinanza e solidarietà a tutte le studentesse e gli studenti che il‭ ‬12‭ ‬maggio scorso si sono resi protagonisti dell’iniziativa che ha più messo in crisi il sistema:‭ ‬ovvero il boicottaggio delle prove INVALSI.
Apprendiamo che numerosi sono stati gli atti di ritorsione contro chi si è sottratto alla prova,‭ ‬non presentandosi a scuola oppure cancellando i codici della stessa,‭ ‬scarabocchiando e manomettendo i fogli dell’INVALSI.‭
Riteniamo inaccettabile che i giovani che hanno mostrato grande determinazione e coraggio nel rifiutare una prova del tutto assurda e inutile,‭ ‬vengano oggi colpiti da pesanti sanzioni,‭ ‬sospensioni,‭ ‬abbassamento del voto di condotta…e tutto questo perché hanno avuto l’ardire di manifestare il loro pensiero.‭
Probabilmente in molti sono convinti che i giovani non siano forniti di teste pensanti e ogni forma di dissenso viene punita perché fa paura.
Riteniamo come sindacato anarcolibertario fatto da studenti e studentesse,‭ ‬lavoratori e lavoratrici del mondo dell’educazione,‭ ‬che queste autentiche forme di repressione siano da condannare,‭ ‬ribadiamo la nostra vicinanza a chi dissente e continuiamo uniti nella lotta contro il DDL e tutto quello che rappresenta.
Evviva l’Unione.
U.S.I.‭ ‬A.I.T.‭ ‬EDUCAZIONE‭
‬c/o U.S.I.-A.I.T.‭ ‬Milano‭ (‬sede Ticinese‭)‬
Via Torricelli‭ ‬19