Solidarietà ai lavoratori di Piombino

Dal 14 al 19 settembre un gruppo di lavortori in cassa integrazione delle Acciaierie di ha dato vita ad un campeggio improvvisato all”ingresso della città. Stanchi di essere presi in giro da azienda, istituzioni e sindacati di Stato, questi hanno deciso di fare un primo passo verso un maggiore protagonismo. Ci auguriamo che proseguano su questa strada e che abbiano successo.

Di seguito il comunicato di solidarietà della F.A.Elbano Maremmana e della F. A. Livornese.

La Federazione Anarchica Elbano Maremmana e la Federazione Anarchica Livornese esprimono la propria solidarietà al Campeggio CIG di Piombino, e a tutti i lavoratori, i cassaintegrati e i disoccupati in lotta. Gli sfruttati pagano la crisi capitalistica con la disoccupazione, la miseria, la guerra. Solo con la lotta, l’autorganizzazione e l’azione diretta potranno migliorare le proprie condizioni.

Federazione Anarchica Elbano Maremmana

Federazione Anarchica Livornese