MEDITERRANEAN ANARCHIST MEETING

MEDITERRANEAN ANARCHIST MEETING
10‭ ‬GIORNI DI EVENTI-DISCUSSIONI-AZIONI
09-18‭ ‬OTTOBRE‭ ‬2015

incontro conclusivo:‭ ‬16-18‭ ‬ottobre,‭ ‬Chania,‭ ‬Crete

La Campagna anarchica Internazionalista di Solidarietà‭ “‬Tre Ponti‭”‬,‭ ‬con il sostegno attivo di /IAF(Internazionale di Federazioni Anarchiche‭) ‬organizza un Meeting Anarchico del in ,‭ ‬dal‭ ‬9‭ ‬al‭ ‬18‭ ‬OTTOBRE‭ ‬2015.‭
Questo evento di‭ ‬10‭ ‬giorni sarà pieno di eventi-dibattiti aperti,‭ ‬che si terranno nelle città‭ ‬/‭ ‬località delle realtà locali,‭ ‬singoli o gruppi greci che partecipano alla campagna‭ “‬tre ponti‭” (‬Atene,‭ ‬Salonicco,‭ ‬Patrasso,‭ ‬Larissa,‭ ‬Chania,‭ ‬Heraklion,‭ ‬Rethymno‭)‬.‭
Allo stesso tempo,‭ ‬saranno organizzati gruppi di discussione tematici,‭ ‬con la partecipazione di compagni di federazioni anarchiche nazionali o regionali,‭ ‬gruppi o singol‭* ‬compagn‭*‬,‭ ‬organizzazioni anarco-sindacaliste,‭ ‬squat /libertari,‭ ‬etc.
I‭ ‬3‭ ‬GIORNI di EVENTI e di DISCUSSIONI TEMATICHE,‭ ‬a Chania,‭ ‬Creta dal‭ ‬16‭ ‬-18‭ ‬ottobre,
saranno il fulcro del MAM.
Il MAM ha l’obiettivo di costruire un contatto diretto,‭ ‬così come relazioni di conoscenza e di interscambio di esperienze,‭ ‬tra gli anarchici e le anarchiche che vivono e agiscono nel bacino del Mediterraneo.‭ ‬Durante il Mediterranean Anarchist Meeting intendiamo affrontare temi come la
questione degli immigrati,‭ ‬dei rifugiati,‭ ‬la minaccia del fondamentalismo religioso,‭ ‬la lotta per il
confederalismo democratico nelle regioni curde,‭ ‬la crisi economica,‭ ‬la disoccupazione e la povertà,
l’ascesa del nazionalismo in generale ed in particolare nei Balcani,‭ ‬il conflitto militare in Crimea,‭ ‬le
lotte contro la distruzione ecologica di vaste aree,‭ ‬l’emergere di comunità auto-organizzate,‭ ‬la
repressione di stato e le lotte anarchiche in ogni paese.
In questo angolo di mondo,‭ ‬numerose e implacabili domande vengono sollevate.‭ ‬Per questo motivo
esatto,‭ ‬ci si aspetta di esplorare i percorsi che costruiamo,‭ ‬o ragionare su quelli che dovremmo
seguire per avere una risposta a queste domande.‭ ‬Quel che è certo è che solo la solidarietà
internazionalista di coloro che lottano dal basso può essere l’aspetto principale alla base di queste
risposte.‭ ‬Questa solidarietà deve essere espressa attraverso l’effettiva costruzione di ponti di
cooperazione e di solidarietà con un carattere internazionalista,‭ ‬in modo da oltrepassare qualsiasi
limitazione o abbattere il muro del dominio dello Stato e del capitalismo,‭ ‬così come del
totalitarismo sostenuto dall’esistenza del razzismo,‭ ‬del nazionalismo e del fondamentalismo
religioso.

Three Bridges Anarchist Campaign of International Solidarity
http://3gefires.org/en/mediterranean-anarchist-meeting