Firenze Cronache in breve

Compagne e compagni dell’area fiorentina si sono trovati insieme in più di un’occasione in manifestazioni di protesta, solidarietà e lotta nelle ultime settimane. Assieme alla diffusione di stampa e volantini, bandiere rossonere hanno sventolato:
– nel pomeriggio di mercoledì 16 settembre in un corteo in sostegno del popolo curdo fino (quasi) al consolato turco, poco fuori dalle vecchie mura;
– nel pomeriggio di sabato 10 ottobre in un corteo “delle periferie”, indetto dal locale movimento di lotta per la casa, in solidarietà con gli occupanti della città, italiani e non, contro il famigerato, criminale “articolo 5” su residenze e allacci utenze;
– nel tardo pomeriggio di martedì 13 al presidio frettolosamente convocato davanti alla prefettura (e seguito da un breve corteo nelle centralissime piazze del duomo e della repubblica) contro le bombe di Ankara e la del popolo curdo;
– nel pomeriggio di sabato 17 in un corteo antifascista dal classico percorso p.s.Marco-duomo-stazione in occasione del concomitante corteo di Forza Nuova (che bissava quello antimeridiano tenutosi a Bologna) fatto svolgere a debita distanza al di fuori dei viali di circonvallazione da un ingentissimo schieramento di ps e cc. Alcune centinaia di partecipanti per entrambi gli schieramenti. Note sugli antecedenti alla p. 6 dello scorso n°31 di UN;
-Le forze del (dis)ordine, da tempo impegnate in modo sempre più persecutorio anche nella guerra all’attacchinaggio e all’imbrattamento “abusivi”, sono state in pratica sempre più numerose dei manifestanti.

RedFi