Le armi dei padroni

Stara_fotoRibalto domande in voga:‭ “‬In che modo e con quale peso e,‭ ‬soprattutto,‭ ‬con quale legittimità certe argomentazioni,‭ ‬che divengono sensibilità diffuse e condivise,‭ ‬trovano condizione politica di rappresentanza‭?” ‬E ancora:‭ “‬Le condizioni materiali e le rappresentazioni mentali ad esse collegate preesistono al fenomeno politico e in quale modo contribuiscono a crearlo o sono esse stesse un suo sottoprodotto‭?” “‬Entrambi i casi‭”‬,‭ ‬risponderanno in molti.‭ ‬Sì,‭ ‬certo,‭ ‬ma in quali tempi‭ (‬rotture storiche‭)? ‬A quali e in quali condizioni‭? ‬Con il contributo attivo di chi‭?

Immagino che vi darete alcune risposte da soli e che non abbiate bisogno del mio contributo esplicativo.‭ ‬Soprattutto se state leggendo questo giornale.‭

Vi è un’altra domanda,‭ ‬però,‭ ‬che parla in prospettiva.‭ ‬Che ruolo giocano i movimenti nazionalisti all’interno del quadro capitalistico europeo‭? ‬E in quello bellico‭?

Alla prima domanda,‭ ‬darei una risposta piuttosto secca:‭ ‬I movimenti nazionalisti non servono nella misura in cui il capitalismo locale,‭ ‬alla pari di tutti gli altri,‭ ‬ha bisogno di accumulare,‭ ‬accorparsi e crescere oltre il dato meramente nazionale‭ (‬ed europeo‭)‬.‭ ‬Non parliamo di quello finanziario.‭ ‬Ricette di nazionalizzazione,‭ ‬di uscita dall’euro e via discorrendo sono assolutamente incompatibili non solo con i progetti futuri e futuribili del Gran Capitale come si sarebbe detto il secolo passato,‭ ‬ma anche con il presente e il passato prossimo.‭ ‬Essi giocano,‭ ‬al pari di tutti i populismi storici,‭ ‬una partita vecchia,‭ ‬di retroguardia assoluta e relativa.‭ ‬I padroni lo sanno bene.‭ ‬Anche i paragoni storici sono inopportuni e perlopiù fuorvianti.‭ ‬Non è più tempo di far da argine ai fantasmi del movimento sovversivo.‭ ‬E l’Isis è un pretesto.‭ ‬Non le sue mattanze,‭ ‬tremendamente reali.

Alla seconda domanda,‭ ‬darei una risposta altrettanto secca:‭ ‬I movimenti nazionalisti funzionano come linea di retroguardia nello scontro bellico che attualmente si sta dispiegando a livello mondiale e che ha come epicentri l’Europa stessa,‭ ‬il vicino Oriente,‭ ‬l’Est europeo e l’Africa.‭ ‬Gli attori sono naturalmente più ampi.‭ ‬I movimenti nazionalisti e populisti rappresentano una forma di trincea interna che sostiene e avvalora le politiche repressive necessarie a che il conflitto si disponga pienamente e secondo logiche militari di guerra.‭ ‬Tutto ciò che sedicenti governi democratici stanno avvalorando,‭ ‬sia dal punto di vista legislativo che attraverso pratiche contenitive,‭ ‬avviene all’interno di un conflitto armato.‭ ‬Né più,‭ ‬né meno.‭ ‬I movimenti nazionalisti servono a mobilitare coscienze di guerra,‭ ‬a rendere flessibili i confini del conflitto e,‭ ‬qualora serva,‭ ‬a renderlo pienamente civile.‭ ‬Gli estensori materiali di tale progetto sono,‭ ‬ça va sans dire,‭ ‬le forze democratiche.‭

Bene,‭ ‬siamo al dunque.‭ ‬Ciò che possiamo domandarci,‭ ‬senza avere alcuna risposta netta a tal proposito è se e come riusciranno a conciliare queste funzioni discordanti.‭ ‬Ciò che è già in atto:

Creazione di grandi coalizioni democratiche di stampo elettoralistico anti-‭ ‬fronte,‭ ‬anti-lega,‭ ‬anti-‭…

Restrizioni progressive e sostanziali delle libertà civili e democratiche.‭ ‬Incremento degli apparati repressivi e dei finanziamenti destinati alle operazioni militari interne ed esterne.

Assoggettamento del mondo del lavoro al quadro che le compatibilità belliche si stanno dando.‭ ‬Le leggi sulla rappresentanza sindacale,‭ ‬ad esempio,‭ ‬demandano a due funzioni sostanzialmente interrelate:

Controllo sociale della produzione

Esclusività della rappresentanza non elettiva.

Svuotamento dei contratti nazionali di categoria

Trasformazione dell’apparato pubblico secondo criteri produttivi privatistici,‭ ‬apparentemente concorrenziali,‭ ‬e di fatto secondo nuove norme clientelari.‭

Apparato pubblico soggetto a norme militari

Welfare privatizzato,‭ ‬ad accesso non garantito,‭ ‬con funzioni prevalenti di controllo sociale.‭

Restrizione della mobilità‭

Il tutto per via democratica e ispirazione autocratica.‭ ‬E noi‭?