Denuncia pubblica della Federazione Anarchica del Messico di intimidazioni della polizia nei confronti di due suoi aderenti

All’opinione pubblica

Alle organizzazioni sociali

Al movimento anarchico mondiale

La vi scrive per farvi conoscere le vessazioni della polizia nei confronti di due membri della nostra organizzazione.

Il 3 febbraio alle 3 del pomeriggio due uomini, che si sono identificati come agenti di polizia, si sono presentati al domicilio di un membro della Federazione Anarchica del (FAM) chiedendo se si trovasse in casa. A quanto pare sono arrivati ​​a piedi e nelle mani avevano una sua fotografia.

L’11 febbraio all’una del pomeriggio su una berlina, colore grigio oxford, quattro uomini sono arrivati a casa di un altro compagno della FAM chiedendo se fosse presente; si sono identificati come appartenenti della polizia federale e a motivo della richiesta hanno detto:”vogliamo solo sapere se vive qui perché vogliamo parlare con lui”; nelle loro mani avevano una sua fotografia. Durante la ‘visita’ uno degli uomini che era a bordo della vettura scattava foto della casa e della persona che aveva aperto. Questi fatti si sommano alle continue vessazioni che dal settembre dello scorso anno questo compagno sta subendo . In tempi diversi e con diverse macchine poliziotti stazionano davanti alla sua casa. Nel mese di ottobre dello scorso anno si sono presentati come agenti dell’Ufficio del Procuratore generale chiedendo per lui.

Per la Federazione Anarchica del Messico, che si dedica alla diffusione pubblica e aperta dell’organizzazione e dell’ideale anarchico, queste vessazioni poliziesche sono parte del clima di e di persecuzione che il Governo Federale ha instaurato contro i movimenti sociali nel paese, ed è per questo che le denunciamo e riteniamo il Governo Federale responsabile di tutto ciò che potrebbe accadere a qualsiasi componente della nostra organizzazione. Il governo della morte governa non solo con la fame, il saccheggio, il disprezzo e la morte tutti quelli che sono subordinati, ora intende farlo con la paura, ed è per quello che noi chiamiamo alla e con vita, gioia e libertà! non un passo indietro !

Fraternamente

Federazione Anarchica del Messico

Messico , 17 febbraio 2016.