Matematicamente un “terrorista”

morte_di_un_matematico_napoletano_carlo_cecchi_mario_martoneMi sveglio la mattina,‭ ‬preparo il caffè e do un’occhiata sullo smartphone a faccialibro notando una notizia che,‭ ‬ad un primo sguardo mi appare una bufala:‭ ‬troppo simile ad una barzelletta per essere vera,‭ ‬mi viene da pensare sul momento.‭ ‬Mi ricorda un po‭’ ‬la storia della squadra navale americana che,‭ ‬per un errore della navigazione radar assistita in mare,‭ ‬pretende che un faro su di un’isola si sposti per lasciarla passare,‭ ‬con relativo scambio di battute dall’effetto esilarante.‭[‬1‭] ‬Il mio animo logico però poco dopo si ribella all’applicazione di pregiudizi e fallacie,‭ ‬per cui vado a vedere meglio la cosa‭… ‬e la barzelletta smette di essere tale,‭ ‬mostrandosi non una bufala ma un evento reale,‭ ‬pur nella sua follia al limite dell’onirico.

Gli eventi sono stati questi‭ (‬li ricostruisco direttamente dalla stampa a stelle e strisce,‭ ‬più prodiga di particolari e presumibilmente più precisa di quella italiana‭)‬.‭ ‬Un matematico di origine italiana,‭ ‬dall’aspetto tipicamente mediterraneo ma comunque europeo,‭ ‬che lavora presso un prestigioso consorzio di università statunitensi si imbarca su un volo per la città di Syracuse dove deve svolgere un ciclo di lezioni.‭ ‬Si siede al suo posto presso una bionda trentenne dall’aspetto atletico,‭ ‬le rivolge un breve saluto iniziando subito a leggere un testo di matematica ed a risolvere un’equazione differenziale.‭ ‬La bionda gli chiede se lui è proprio di Syracuse‭ (‬città con una forte presenza di italoamericani‭) ‬e lui le risponde di no,‭ ‬continuando a svolgere il suo lavoro.‭ ‬La donna allora finge un malore,‭ ‬le si avvicina allora una hostess cui lei consegna un biglietto di nascosto,‭ ‬che viene recapitata al comandante dell’aereo.‭ ‬Dopo poco,‭ ‬la donna viene fatta scendere dall’aereo ed imbarcata nascostamente in un altro velivolo,‭ ‬mentre dopo qualche altro minuto il matematico è raggiunto dalla polizia che lo scorta a sua volta fuori dall’aereo comunicandogli che è trattenuto in quanto sospettato di ,‭ ‬perché scriveva in arabo‭ (‬SIC‭) ‬a bordo di un aereo e nascondeva la sua identità mediorientale,‭ ‬facendo finta di essere europeo.‭ ‬Solo l’arrivo di un funzionario di polizia,‭ ‬che ha riconosciuto gli appunti dell’equazione differenziale per quello che erano e,‭ ‬con una veloce ricerca in rete,‭ ‬lo ha identificato come un matematico noto a livello internazionale,‭ ‬ha sbloccato la situazione e l’aereo è potuto partire con due ore circa di ritardo.‭ ‬Della donna bionda ed atletica non si sa nulla a tutt’oggi:‭ ‬qualcuno sospetta che per lei sia scattato una sorta di programma di protezione dei‭ “‬testimoni‭”… ‬Insomma,‭ ‬una situazione che sarebbe stata ridicola persino se il professore di matematica avesse davvero scritto in arabo qualcosa e fosse stato di origine mediorientale.

Ironia della sorte,‭ ‬Guido Menzio,‭ ‬il matematico in questione,‭ ‬attualmente si occupa esattamente dello studio di situazioni problematiche del genere,‭ ‬come egli stesso spiega in un’email:‭ “‬Che poi,‭ ‬questa storia ha molto a che fare anche con il mio lavoro.‭ ‬Io studio proprio questo,‭ ‘‬search theory‭’‬,‭ ‬la teoria economica delle informazioni:‭ ‬quante informazioni servono per prendere una decisione‭? ‬Quando dovresti smettere di cercare tra le offerte di lavoro e accettarne uno‭? ‬Quando dovresti smetterla di uscire con una ragazza e sposarla‭? ‬Questi sono problemi da Nobel,‭ ‬l’ha vinto il mio mentore Dale Mortensen nel‭ ‬2010‭ ‬insieme a Chris Pissarides e Peter Diamond per il suo contributo nello studio di questo genere di problemi‭”‬.‭[‬2‭] ‬Trattandosi di una tematica che anche se superficialmente conosco,‭ ‬mi arrischio a qualche considerazione in merito che credo getti luce su di un contesto aberrante.

Si è trattato certamente di un‭ “‬falso positivo‭” ‬o‭ “‬errore di primo tipo‭” ‬in un sistema di sicurezza,‭ ‬ma la particolarità della questione è che l’aspetto paradossale,‭ ‬quasi onirico,‭ ‬della faccenda sta proprio nel fatto che,‭ ‬da un lato,‭ ‬la questione era talmente evidente,‭ ‬dall’altro,‭ ‬il sistema di sicurezza degli aeroporti a stelle e strisce ben collaudato:‭ ‬eppure il ridicolissimo errore di primo tipo si è verificato.‭ ‬Cosa è accaduto‭? ‬In poche parole,‭ ‬l’impatto dell’irrazionale‭ – ‬la xenofobia e l’ignoranza a catena‭ – ‬ha fatto prendere lucciole per lanterne prima alla passeggera,‭ ‬poi all’equipaggio,‭ ‬infine alla polizia prima dell’arrivo del funzionario,‭ ‬facendo saltare qualunque protocollo ed anche un minimo di buon senso.

Proviamo a cercare di‭ ‬ipotizzare la dinamica che deve essersi verificata.‭ ‬La bionda signora non è in grado di distinguere la matematica dall’arabo e vede il matematico scrivere nei segni di una lingua a lei sconosciuta‭ (‬dunque deve essere arabo‭)‬.‭ ‬Ha magari sentito parlare dei terroristi che lasciano i loro testamenti‭ (‬indistruttibili ed ignifughi,‭ ‬come si sa sono tutti i loro documenti‭) ‬a bordo degli aerei attaccati e forse pensa che questi lo abbia dimenticato a terra e lo stia ora scrivendo al volo,‭ ‬oppure ha sentito parlare degli esplosivi da fare a bordo e pensa che lui stia ripassando le procedure o qualche altra cosa del genere.‭ ‬Non gli sembra però mediorientale,‭ ‬ma ha un lampo di genio:‭ ‬ora gli chiede se è di Syracuse.‭ ‬Lui risponde di no e la signora ne conclude che non è italoamericano,‭ ‬fa solo finta di esserlo ed imita l’accento italiano.‭ ‬Dio mio,‭ ‬è un terrorista‭! – ‬deve aver pensato.‭ ‬Dopo di che ha messo nero su bianco sul pizzino le sue brillanti deduzioni e le ha passate ad un equipaggio dotata degli stessi stereotipi mentali e spessore culturale,‭ ‬che ha contattato altre persone simili dotate di poteri di polizia che,‭ ‬forti dei loro stereotipi razzisti e dall’alto della loro paragonabile cultura,‭ ‬non hanno ritenuto di dover effettuare alcun ulteriore controllo ed hanno agito di conseguenza,‭ ‬creando la ridicolissima situazione‭ ‬descritta,‭ ‬giungendo persino a dire ufficialmente‭ – ‬cosa non ritrattata‭ – ‬che il motivo per cui lo trattenevano era che lui stava scrivendo in arabo a bordo di un aereo‭ – ‬nella loro mente,‭ ‬questa cosa era divenuta un indizio gravissimo di reato.

Si tratta di una situazione,‭ ‬si potrebbe credere,‭ ‬di estrema improbabilità statistica e,‭ ‬in effetti,‭ ‬falsi positivi a questi livelli parossistici si verificano di rado.‭ ‬Il tutto finirebbe qui,‭ ‬dal punto di vista dell’analisi,‭ ‬se non ci fossero stati negli USA tutta una serie di episodi simili in cui xenofobia ed ignoranza hanno creato situazioni simili,‭ ‬appena un filino meno paradossali e non balzati agli onori della cronaca‭ (‬ad esempio un’identica catena di imbecillità ignorante che ha costretto a scendere dall’aereo una malata di tumore per il rischio di infettare del suo tumore gli altri passeggeri‭…)‬.‭[‬3‭] ‬Dall‭’‬11‭ ‬settembre‭ ‬2001‭ ‬sono passati quindici anni,‭ ‬che hanno visto una martellante campagna xenofoba contro le popolazioni arabe e/o assimilate,‭ ‬mentre l’attacco allo stato sociale ha diminuito sempre più la qualità dell’istruzione scolastica‭ (‬con una minima inversione di tendenza sotto l’amministrazione Obama‭) ‬ed i media veicolano quotidianamente il culto dell’irrazionalità e dell’ignoranza di personaggi pubblici‭ – ‬Trump,‭ ‬citatissimo in questa vicenda,‭ ‬è solo la punta dell’iceberg.‭ ‬Quella che agli occhi di un europeo può apparire come una coincidenza molto improbabile di compresenze di fattori umani che hanno creato una catena di imbecillità,‭ ‬negli post‭ ‬11‭ ‬settembre,‭ ‬purtroppo,‭ ‬la cosa è meno improbabile.‭ ‬Il problema è che falsi positivi del genere,‭ ‬data una situazione come quella descritta di cura dell’ignoranza e della xenofobia,‭ ‬possono anche presentarsi a livelli molto più alti della gerarchia del potere politico‭ (‬e militare‭…) ‬a stelle e strisce e,‭ ‬dato l’andazzo generale,‭ ‬anche altrove.‭ ‬Insomma,‭ ‬ancora una volta,‭ ‬il sonno della ragione genera mostri.


‭[‬1‭] ‬La storia,‭ ‬per soddisfare la curiosità del lettore che non la conoscesse,‭ ‬è più o meno‭ (‬circola in numerose varianti,‭ ‬con diverse date,‭ ‬navi e fari‭) ‬la seguente,‭ ‬molto carina,‭ ‬forse fondata sul ricamo esagerato fatto in base qualche episodio parzialmente reale:‭
“Conversazione realmente registrata sulla frequenza di emergenza marittima sul canale‭ ‬106‭ ‬a largo della costa di Finisterra‭ (‬Galicia‭)‬,‭ ‬tra galiziani e americani,‭ ‬il‭ ‬16‭ ‬ottobre‭ ‬1997.
Spagnoli:‭ (‬rumore di fondo‭) ‬…‭ ‬vi parla l’A-853,‭ ‬per favore,‭ ‬virate‭ ‬15‭ ‬gradi sud per evitare di entrare in collisione con noi.‭ ‬Vi state dirigendo esattamente contro di noi,‭ ‬distanza‭ ‬25‭ ‬miglia nautiche.
Americani:‭ (‬rumore di fondo‭) ‬…‭ ‬vi suggeriamo di virare‭ ‬15‭ ‬gradi Nord per evitare la collisione
Spagnoli:‭ ‬Negativo.‭ ‬Ripetiamo,‭ ‬virate‭ ‬15‭ ‬gradi sud per evitare la collisione
Americani:‭ (‬un’altra voce‭) ‬Vi parla il Capitano di una nave degli Stati Uniti d’America.‭ ‬Vi intimiamo di virare‭ ‬15‭ ‬gradi nord per evitare la collisione.
Spagnoli:‭ ‬Non lo consideriamo fattibile,‭ ‬nè conveniente,‭ ‬vi suggeriamo di virare di‭ ‬15‭ ‬gradi per evitare di scontrarvi con noi.
Americani:‭ (‬urlando‭) ‬VI PARLA IL CAPITANO RICHARD JAMES HOWARD,‭ ‬AL COMANDO DELLA PORTAEREI USS LINCOLN,‭ ‬DELLA MARINA DEGLI STATI UNITI D’AMERICA,‭ ‬LA SECONDA NAVE DA GUERRA PIU‭’ ‬GRANDE DELLA FLOTTA AMERICANA.‭ ‬CI SCORTANO‭ ‬2‭ ‬CORAZZATE,‭ ‬6‭ ‬DISTRUTTORI,‭ ‬5‭ ‬INCROCIATORI,‭ ‬4‭ ‬SOTTOMARINI E NUMEROSE ALTRE NAVI D’APPOGGIO.‭ ‬NON VI‭ “‬SUGGERISCO‭”‬,‭ ‬VI‭ “‬ORDINO‭” ‬DI CAMBIARE LA VOSTRA ROTTA DI‭ ‬15‭ ‬GRADI NORD.‭ ‬IN CASO CONTRARIO CI VEDREMO COSTRETTI A PRENDERE LE MISURE NECESSARIE PER GARANTIRE LA SICUREZZA DI QUESTA NAVE.‭ ‬PER FAVORE OBBEDITE INMEDIATAMENTE E TOGLIETEVI DALLA NOSTRA ROTTA‭!
Spagnoli:‭ ‬Vi parla Juan Manuel Salas Alcantara.‭ ‬Siamo‭ ‬2‭ ‬persone.‭ ‬Ci scortano il nostro cane,‭ ‬il cibo,‭ ‬2‭ ‬birre,‭ ‬e un canarino che adesso sta dormendo.‭ ‬Abbiamo l’appoggio della stazione radio‭ “‬Cadena Dial de La Coruña‭” ‬e il canale‭ ‬106‭ ‬di emergenza marittima.‭ ‬Non ci dirigiamo da nessuna parte,‭ ‬visto che parliamo dalla terra ferma,‭ ‬siamo nel faro A-853‭ ‬di Finisterra sulla costa Galiziana.‭ ‬Non abbiamo la più pallida idea di che posto abbiamo nella Classifica dei fari spagnoli.‭ ‬Potete prendere le misure che considerate opportune e fare quel cazzo che vi pare per garantire la sicurezza della vostra nave di merda che si sfracellerà sulla roccia.‭ ‬Pertanto insistiamo di nuovo e vi suggeriamo di fare la cosa più sensata e di cambiare la vostra rotta di‭ ‬15‭ ‬gradi sud per evitare la collisione.
Americani:‭ ‬Bene,‭ ‬ricevuto,‭ ‬grazie‭”‬.
‭[‬2‭] ‬Citata in‭ ‬http://www.jobsnews.it/2016/05/aereo-bloccato-professore-di-matematica-preso-per-terrorista-guido-menzio-una-barzelletta/‭ ‬.
‭[‬3‭] ‬Vedi‭ ‬https://www.washingtonpost.com/posteverything/wp/2016/04/19/i-used-to-be-a-flight-attendant-dealing-with-passengers-racism-is-part-of-the-job/‭?‬tid=a_inl e‭ ‬https://www.washingtonpost.com/news/morning-mix/wp/2015/04/08/alaska-airlines-apologizes-after-kicking-woman-off-flight-for-having-cancer/‭?‬tid=a_inl‭ ‬.