Presidio solidale con la resistenza curda

trieste1ottobreDopo il presidio regionale a Udine di sabato 24 settembre indetto dal Coordinamento Libertario Regionale una nuova iniziativa solidale si è tenuta in Friuli-Venezia Giulia questa volta a sabato 1 ottobre.

Su iniziativa di alcuni gruppi e individualità si è tenuto un presidio informativo nella centralissima piazza della Borsa.  E’ stata un’iniziativa molto riuscita e comunicativa che ha visto una 70ina di persone partecipare al presidio che è stato molto visibile ai numerosissimi passanti: numerosi striscioni e cartelloni fatti a mano adobbavano vari lati della piazza mentre si svolgeva un buon volantinaggio con musica curda e interventi al microfono di sottofondo. Molte le persone che si sono fermate a leggere i cartelloni e che si sono avvicinate al banchetto per prendere materiali di approfondimento sul tema.

Come sempre ben visibile la presenza degli anarchici e anarcosindacalisti con bandiere, striscioni e materiale informativo, un impegno che ormai da due anni ci vede in prima fila in città e in regione.

La campagna ormai permanente a sostegno della resistenza curda, dell’esperimento del e delle minoranze rivoluzionarie turche (non ultimi gli anarchici turchi a cui era dedicato uno dei cartelli) continuerà con delle prossime iniziative.

un compagno presente