Progetto archivio dell’anarchismo siciliano

AnarchiaQuesto progetto ha lo scopo primario di far conoscere, utilizzare e valorizzare i testi e la documentazione teorico/pratica prodotta dal movimento anarchico e libertario nei suoi duecento anni di .

Utilizzeremo la documentazione conservata all’Archivio Storico degli Anarchici Siciliani -nato nel lontano 1994 come sezione dell’Associazione Culturale “ Punto L” di Ragusa-, e i documenti (studi, articoli etc) redatti dagli/dalle anarchici/anarchiche siciliani/e perchè  le analisi e le critiche contenute in questi materiali, sono indispensabili in una società che tende a fagocitare e distruggere l’individuo.

Il sito è “in aggiornamento continuo,” ovvero che tutto può essere rivisto e modificato dalla struttura al singolo testo, ed è diviso in sei sezioni:

Emeroteca: in questa sezione saranno presenti e scaricabili le digitalizzazioni delle produzioni giornalistiche anarchiche (giornali, periodici, numeri unici e riviste) apparse in Sicilia.

Biblioteca: in questa sezione saranno scaricabili le digitalizzazioni di libri e opuscoli anarchici apparsi in Sicilia.

Documenti: questa sezione è suddivisa in Lavori originali(saggi, articoli, etc), prodotti da redattori e collaboratori del sito, e Documenti storici, dove tenteremo di fornire un’edizione critica al materiale storico anarchico.

Ri-Vista: più che una sezione è una vera e propria rivista anarchica telematica, aperta a chiunque abbia testi da proporre e dibattere. Uscirà un numero ogni anno e sarà a pagamento l’ultimo numero che esce. (per finanziare ricerche e manutenzione del sito) Gli articoli di questa rivista potranno essere riveduti e corretti dall’autore o integrati a parte da altri studiosi.

Segnalazioni: questa sezione conterrà segnalazioni di varia natura (bibliografica ad esempio), curiosità, articoli riprodotti da giornali o altri siti.

Forum: questa sezione indirizza ad un sito esterno dove verranno discussi tutti i contributi che potrebbero essere inseriti successivamente nelle altre sezioni.

Il sito si autofinanzia con i contributi volontari dei/delle redattori/redattrici e dei/delle collaboratori/collaboratrici.

Per contattarci: archivioanarchismosiciliano@gmail.com