Siamo i buoni della televisione

MR. ROBOT -- "hellofriend.mov" Episode 101 -- Pictured: Rami Malek as Elliot -- (Photo by: Sarah Shatz/USA Network)

Il Movimento Wall Street,‭ ‬con tutti i suoi limiti ma anche con tutti i suoi aspetti positivi,‭ ‬non fosse altro quello di essere stato uno dei movimenti d’opposizione più ampi e diffusi della storia a stelle e strisce dal dopoguerra ad oggi,‭ ‬ha lasciato una traccia profonda nella società statunitense.‭ ‬È riuscito,‭ ‬infatti,‭ ‬a costringere il governo Obama ad agire nei confronti della crisi originatasi a partire dal crollo della Lehman Brothers in una logica,‭ ‬sia pure blandamente,‭ ‬keynesiana,‭ ‬operando un parziale riequilibrio dei redditi con la conseguente fine della crisi.‭ ‬Quel movimento è terminato,‭ ‬almeno nei termini delle enormi dimensioni che aveva avuto ai suoi inizi,‭ ‬ma,‭ ‬evidentemente,‭ ‬ha lasciato un segno nell’immaginario del popolo americano,‭ ‬il che ha comportato la nascita di un target ideologico che Hollywood non si è lasciato sfuggire,‭ ‬sia a livello filmico,‭ ‬sia a livello televisivo.
Nella recente filmografia americana e nelle serie TV,‭ ‬infatti,‭ ‬innanzitutto abbiamo visto capitalisti,‭ ‬finanzieri e manager diventare i cattivi,‭ ‬anzi gli arcicattivi di turno.‭ ‬Citeremo solo due esempi:‭ ‬uno famoso,‭ ‬l’altro meno,‭ ‬ma forse ancora più indicativo.
Il primo è ovviamente The Wolf of Wall Street,‭ ‬dove i suddetti signori,‭ ‬gli stessi salvati dalla prima manovra da‭ ‬700‭ ‬miliardi di euro del governo Obama,‭[‬1‭] ‬vengono descritti in maniera a dir poco impietosa,‭ ‬come un branco di sociopatici e sadici sociali.
Come però dicevamo,‭ ‬forse è ancora più indicativo un parossistico film di cassetta come Bounty Killer.‭ ‬Questa la trama:‭ ‬le multinazionali hanno preso il controllo della Terra e la loro sete insaziabile di profitto e di potere ha portato allo scoppio di una nuova guerra mondiale.‭ ‬Il conflitto ha permanentemente alterato la faccia del pianeta e tra le macerie si è formato il Consiglio delle nove rose,‭ ‬il cui unico obiettivo è individuare ogni manager responsabile‭ – ‬direttamente o indirettamente‭ – ‬di quanto accaduto.‭ ‬Composto da spietati assassini a sangue freddo ma anche di dilettanti,‭ ‬il Consiglio vuole del tutto estirpare la radice dell’apocalisse e tentare di riportare la situazione alla normalità.‭[‬2‭]
Insomma,‭ ‬capitalisti,‭ ‬finanzieri e manager vengono spesso rappresentati in modo diametralmente opposto a quanto succedeva fino a pochissimi anni fa:‭ ‬da personaggi positivi ed eroicizzati sono diventati i cattivi di turno.‭ ‬All’interno di questo contesto,‭ ‬la cosa però più interessante sono le serie TV:‭ ‬qui non solo abbondano le trame dove questi‭ – ‬insieme ai politici,‭ ‬ma non è una novità assoluta‭ – ‬vengono rappresentanti alla stregua di una sorta di supercriminali,‭ ‬ma,‭ ‬in alcuni casi‭… ‬i buoni siamo noi‭!
Prendiamo American Odissey,‭ ‬thriller sulle vite di tre persone che si incrociano inaspettatamente:‭ ‬il Sergente Odelle Ballard entra in possesso delle prove di una verità sconvolgente‭ – ‬sono le big corporation ,‭ ‬appoggiate dall’esercito e dalla CIA,‭ ‬ad aver organizzato e finanziato il terrorismo internazionale per i loro scopi‭ – ‬per cui corporation,‭ ‬governo ed esercito fanno di tutto per ucciderla mentre lei cerca disperatamente di tornare indietro.‭ ‬Tramite un hacker militante in Occupy Wall Street,‭ ‬queste informazioni giungono al leader carismatico del movimento Harrison Walter,‭ ‬mentre a New York l’avvocato Peter Decker,‭ ‬che lavora per la stessa compagnia coinvolta nella cospirazione,‭ ‬comincia anch’egli ad avere dei sospetti.‭ ‬In questa serie il movimento nordamericano è rappresentato a più riprese,‭ ‬anche in alcuni aspetti organizzativi ed ideologici,‭ ‬mentre il buono e bell’Harrison,‭ ‬una sorta di giovane David Graeber,‭ ‬giunge perfino a far innamorare la killer CIA che lo dovrebbe far fuori‭…[‬3‭]
Ancora più particolare,‭ ‬da questo punto di vista,‭ ‬è la trama della serie cult e pluripremiata Mr.‭ ‬Robot,‭[‬4‭] ‬che è del tutto incentrata sulla storia di un gruppo anarchico‭ – ‬l’ideologia del gruppo è implicitamente ma chiaramente presentata in numerosi dialoghi‭ – ‬il cui obiettivo è,‭ ‬alla lettera,‭ “‬salvare il mondo‭”‬.‭ ‬La serie è a tratti una sorta di via di mezzo tra Uomini che Odiano le Donne‭ – ‬il protagonista Elliot è un hacker libertario con vari disturbi mentali e dipendenze che sembra un po‭’ ‬la versione maschile di Lisbeth Salander‭ – ‬The Wolf of Wall Street e V per Vendetta.‭ ‬In V per Vendetta,‭ ‬in effetti,‭ ‬alcuni anni fa avevamo già trovato un eroe‭ – ‬anzi,‭ ‬un supereroe‭… – ‬anarchico:‭ ‬ma il nostro combatteva contro un regime fascista.‭ ‬Qui invece il gruppo combatte direttamente contro il capitalismo e lo Stato,‭ ‬si ritrova appioppato l’etichetta di‭ “‬terrorista‭”‬,‭ ‬si invocano contro di lui le norme del Patrioct Act e,‭ ‬ciononostante,‭ ‬sono i suoi componenti,‭ ‬nelle loro luci e nelle loro ombre,‭ ‬i personaggi positivi della storia‭ – ‬gli‭ “‬eroi‭” – ‬sono senza dubbio loro.‭[‬5‭]
Cosa dire:‭ ‬ovviamente Hollywood e l’industria televisiva non sono diventate improvvisamente un covo di sovversivi.‭ ‬Hanno dovuto però evidentemente fiutare la presenza di un target rilevante per film e serie televisive con trame del genere e,‭ ‬poiché‭ “‬business is business‭”‬,‭ ‬le sta producendo senza porsi particolari problemi.‭ ‬Il che è la vera cosa interessante,‭ ‬perché indica il fatto che nell’immaginario di una discreta fetta di pubblico nordamericano un sovversivo libertario è visto come un eroe positivo.

NOTE
‭[‬1‭] ‬Per dare un’idea dell’enormità della cifra,‭ ‬basta dire che è il doppio di tutto il bilancio della NASA,‭ ‬viaggi lunari compresi,‭ ‬dagli anni cinquanta del secolo scorso ad oggi.‭ ‬In altri termini,‭ ‬il governo Obama era partito un po‭’ ‬come tutti gli altri‭ – ‬costringendo i poveri a fare la carità ai ricchi‭ – ‬ma l’inaspettata ampiezza e radicalità del movimento Occupy Wall Street lo ha costretto,‭ ‬come dicevamo,‭ ‬a sia pure blande politiche‭ “‬roosveltiane‭”‬.
‭[‬2‭] ‬http://www.filmtv.it/film/62382/bounty-killer/
‭[‬3‭] ‬http://movieplayer.it/serietv/american-odyssey‭_‬3654/
‭[‬4‭] ‬https://it.wikipedia.org/wiki/Mr.‭_‬Robot
‭[‬5‭] ‬La serie,‭ ‬di là di questo,‭ ‬è molto bella da molti punti di vista,‭ ‬particolarmente la prima stagione:‭ ‬peccato che lo sceneggiatore,‭ ‬pur presentando discretamente le motivazioni ideologiche del gruppo,‭ ‬non abbia molto presente la metodologia del consenso tipica del movimento nordamericano e rappresenti gli aspetti organizzativi del gruppo in maniera incoerente con i suoi assunti ideologici.