Attacco fascista a Lione contro la Libreria anarchica

480213_491698834234922_1274120004_nLa libreria anarchica La Plume noire – gestita dal gruppo CGA (Coordination des groupes anarchistes) nel quartiere della Croix-Roussem a , è stata attaccata per la seconda volta dopo il 1997 da un gruppo di giovani fascisti. È successo il 19 novembre scorso al margine di un raduno di cattolici integralisti scortati da un ventina di giovani conosciuti per la loro partecipazione ad organizzazioni di .
Fortunatamente, oltre a danni materiali, vetrine, porte e qualche mobile, non ci sono stati gravi danni personali ai compagni e compagne presenti che hanno potuto evitare che questi giovani fascisti entrassero nella libreria. Soltanto qualche ferita leggera a causa dell’esplosione dei vetri provocata da sassi e manganelli. L’azione improvvisa è durata pochi minuti. Quando ricominceranno?
L’antifascismo resta una priorità nell’azione quotidiana, insieme alla solidarietà concreta contro queste azioni che mirano, in questo caso, alla parte viva dell’ a Lyon.
tratto da un comunicato dei compas francesi