8thMarch2014

La terra trema

8thMarch2014Ni una menos è un appello delle argentine allo sciopero generale,‭ ‬rivolto alle di tutto il mondo,‭ ‬contro la violenza maschile e non solo,‭ ‬lanciato per la giornata dell‭’‬8‭ ‬marzo‭ ‬2017.‭ ‬Il‭ ‬21‭ ‬gennaio scorso milioni di hanno dato vita a proteste contro il sessista,‭ ‬presidente degli Stati Uniti,‭ ‬Donald Trump.‭ ‬In Italia il‭ ‬26‭ ‬novembre scorso‭ ‬200.000‭ ‬ hanno marciato a Roma contro il femminicidio e la violenza maschile.‭ ‬In occasione del prossimo‭ ‬8‭ ‬marzo le Anarchiche‭ ‬del DAF‭ ‬(Devrimci Anarsist Faaliyet‭ – ‬Azione Anarchica Rivoluzionaria‭ – ‬della‭ ‬‭) ‬hanno rilasciato un’intervista per Umanità Nova che pubblichiamo di seguito.
‭ ‬
Stupro,‭ ‬femminicidio,‭ ‬la violenza contro le donne sta crescendo.‭ ‬Come è la situazione in Turchia‭?
In Turchia,‭ ‬nel‭ ‬2014,‭ ‬281‭ ‬donne,‭ ‬nel‭ ‬2015‭ ‬303‭ ‬donne,‭ ‬nel‭ ‬2016,‭ ‬almeno‭ ‬306‭ ‬donne sono state uccise da uomini.‭ ‬Secondo le statistiche del‭ ‬2016,‭ ‬più di‭ ‬70‭ ‬donne che chiedevano il divorzio sono state uccise dai loro mariti.‭ ‬Inoltre,‭ ‬nel‭ ‬2016‭ ‬almeno‭ ‬417‭ ‬ragazze hanno subito molestie sessuali‭; ‬119‭ ‬donne sono state violentate.‭ ‬Il primo mese del‭ ‬2017,‭ ‬37‭ ‬donne sono state uccise da uomini.‭ ‬In Turchia la violenza contro di noi è in costante aumento.‭ ‬Le decisioni dei tribunali o le campagne nei media non hanno alcun effetto dissuasivo per gli uomini.‭ ‬Al contrario,‭ ‬tutto ciò diventa parte di una politica‭ “‬protettiva‭” ‬maschile che incoraggia gli uomini nel compiere violenza.
‭ ‬
,‭ ‬divorzio,‭ ‬spose bambine:‭ ‬com’è la situazione attuale in Turchia‭?
Dopo le ultime normative della legge sull’aborto in Turchia,‭ ‬la legge permette di abortire‭ ‬fino a‭ ‬10‭ ‬settimane in base alla richiesta delle donne.‭ ‬Ma questa autorizzazione è solo un‭ ‬meccanismo‭ ‬formale.‭ ‬Solo il‭ ‬7,8%‭ ‬dei‭ ‬431‭ ‬degli ospedali pubblici sta‭ ‬fornendo il servizio dell’aborto discrezionale fino alla decima settimana di gravidanza.‭ ‬53‭ ‬su‭ ‬81‭ ‬città non hanno un ospedale pubblico che garantisca il servizio dell’aborto discrezionale.‭ ‬Il‭ ‬78%‭ ‬di questi ospedali statali sta dando questo servizio solo nelle condizioni di obbligatorietà medica.‭ ‬L‭’ ‬11,8%‭ ‬di loro non garantisce alcun tipo di servizio riguardo l’aborto.‭ ‬Le donne che vogliono abortire hanno bisogno di avere un‭ “‬permesso del marito‭”‬.‭ ‬Se la donna non è sposata,‭ ‬è davvero difficile per lei trovare un ospedale per abortire…‭ ‬Il‭ ‬5,2%‭ ‬dei matrimoni che si sono tenuti nel‭ ‬2015‭ ‬sono matrimoni tra uomini adulti e ragazze minorenni.‭ ‬Con le nuove politiche dell’AKP,‭ ‬tra cui quelle che forzano le donne a sposare il proprio stupratore,‭ ‬c’è un evidente aumento di matrimoni tra adulti e ragazzine.
.‭
Vi è un movimento di liberazione delle donne in Turchia‭?
In realtà,‭ ‬vi è una forte lotta delle donne in Turchia.‭ ‬In ogni città,‭ ‬ci sono associazioni alle prese con la violenza maschile ed organizzazioni di donne in lotta per l’emancipazione femminile.‭ ‬Come Donne Anarchiche stiamo lottando dal‭ ‬2010‭ ‬per‭ ‬affermare la liberazione delle donne contro lo stato e il capitalismo.‭ ‬Ci stiamo organizzando contro il patriarcato,‭ ‬le politiche di stato contro le donne e contro la nostra mercificazione messa in atto dal capitalismo.‭ ‬Stiamo lottando con le altre organizzazioni femminili su piattaforme‭ ‬comuni‭ ‬per realizzare la solidarietà delle donne nella lotta delle donne.
‭ ‬
Il movimento come è organizzato‭?
Vi è un movimento LGBTQ in Turchia,‭ ‬che è anche molto organizzato.‭ ‬Per lo più partecipano al movimento associazioni o organizzazioni che agiscono sul terreno legale.‭ ‬Queste organizzazioni stanno operando cercando di creare un intervento contro le politiche di odio in particolare nei confronti delle persone LGBTQ.‭ ‬Ci sono poche piattaforme‭ ‬comuni‭ (‬contro la guerra,‭ ‬contro la violenza‭…)‬:‭ ‬noi,‭ ‬come Donne Anarchiche,‭ ‬agiamo in solidarietà con le organizzazioni LGBTQ.‭ ‬Una di queste‭ ‬azioni‭ ‬è in relazione ai prigionieri LGBTQ.‭ ‬Come Donne Anarchiche,‭ ‬l’anno scorso,‭ ‬abbiamo promosso l‭’”‬Iniziativa di Solidarietà per la prigioniera trans Esra‭” ‬a favore di Esra Arıkan,‭ ‬che è una prigioniera nella prigione tipo H di Eskişehir.‭ ‬Abbiamo invitato l’organizzazione LGBTQ a questa iniziativa per agire più efficacemente nella solidarietà con le persone LGBTQ nelle carceri.‭ ‬I prigionieri LGBTQ si trovano ad affrontare molestie sessuali,‭ ‬stupri,‭ ‬torture e isolamento intensivo nelle carceri.‭ ‬Come Donne Anarchiche,‭ ‬questa lotta è anche una parte della nostra lotta di liberazione.‭ ‬Abbiamo promosso e organizzato tali campagne o piattaforme.‭ ‬Una‭ ‬nostra compagna ha la custodia di Esra ed un’altra è sua avvocata.
‭ ‬
A quali esperienze passate si ispira la vostra lotta‭?
Noi,‭ ‬come Donne Anarchiche,‭ ‬ci siamo sempre ispirate alle nostre compagne‭ ‬ed alle donne che hanno lottato contro lo stato,‭ ‬il capitalismo ed il patriarcato nella storia.‭ ‬In particolare,‭ ‬le esperienze delle Mujeres Libres nel‭ ‬1936‭ ‬in Spagna,‭ ‬sono molto importanti per la nostra lotta.‭ ‬Siamo soggetti politici attivi nella lotta per l’anarchismo e questa lotta è auto-organizzata.‭ ‬Mentre stiamo lottando contro lo Stato ed il capitalismo,‭ ‬sappiamo che è veramente importante concretizzare la nostra identità di‭ “‬donna‭”‬.‭ ‬Anche se il potere ci ha costrette ad essere‭ “‬lavoratrici in fabbrica,‭ ‬contadine nei campi,‭ ‬cuoche in cucina,‭ ‬madri per i bambini e mogli per i mariti‭”‬,‭ ‬abbiamo scelto di combattere per la nostra libertà con la nostra identità anarchica.‭ ‬Noi non vogliamo avere il potere o la parità con gli uomini‭; ‬stiamo lottando per creare la nostra libertà con le nostre mani.‭ ‬Per questo motivo,‭ ‬riteniamo che la lotta delle donne anarchiche sia inevitabile.
‭ ‬
Avete relazioni con il Movimento delle Donne Curde‭?
Abbiamo buone relazioni con il Movimento delle Donne Curde.‭ ‬In particolare,‭ ‬siamo solidali con loro nel movimento contro la guerra.‭ ‬Abbiamo dato vita‭ ‬nel‭ ‬2011‭ ‬al movimento‭ “‬Donne per l’obiezione di coscienza‭” ‬nel‭ ‬2011,‭ ‬dove siamo insieme a loro.‭ ‬A volte,‭ ‬si organizzano azioni collettive con loro nelle città curde,‭ ‬che si concentrano sui temi dell’obiezione di coscienza al servizio militare in Turchia.‭ ‬Stiamo cercando di sottolineare l’importanza del ruolo della donna nei movimenti contro la guerra.

Cosa auspicate per il prossimo‭ ‬8‭ ‬marzo‭?
Noi saremo nelle strade,‭ ‬come tutte le nostre sorelle nel mondo,‭ ‬nella giornata dell‭’‬8‭ ‬marzo,‭ ‬che è una giornata di rivolta e di solidarietà delle donne.‭ ‬Saremo in piazza contro le politiche maschili dello Stato,‭ ‬contro lo sfruttamento del capitalismo,‭ ‬contro la violenza dell’uomo e i massacri delle donne.‭ ‬Salutiamo tutte le nostre compagne‭ ‬e le‭ ‬donne con saluti rivoluzionari.

La traduzione in italiano è a cura di‭ (‬A‭) ‬for Freedom-Roma