Report dello sciopero generale a Firenze

Circa 200-250 persone hanno sfilato in corteo a in occasione
dello . Il corteo è partito da piazza Puccini per raggiungere
la Prefettura.
A Firenze le sigle sindacali a promuovere il corteo erano , e
, ma erano presenti anche il Movimento Lotta per la Casa, il
Coordinamento Anarchico e Libertario Firenze, l’Ateneo Libertario
Firenze, il Fronte No Austerity e alcune sigle della galassia comunista.
Certamente si è fatta sentire la mancanza degli studenti che in genere
rinforzano il corteo dei sindacati alternativi fiorentini durante lo
sciopero generale.
Tuttavia il corteo ha visto una buona presenza giovanile e precaria,
con una vivacità che ha accompagnato tutto il percorso, con slogan che
molto spesso sono stati rivolti contro il razzismo e per ‘unità dei
lavoratori migranti e autoctoni.
Un momento importante della manifestazione è stato di fronte ai negozi
Benetton, dove il corteo ha fatto una sosta di circa 20 minuti e sono
stati lanciati slogan e numerose copie della foto di Santiago
Maldonado, il compagno anarchico argentino assassinato per aver
lottato a fianco del popolo Mapuche.
Registriamo favorevolmente la presenza numerosa  di compagne e
compagni nello spezzone anarcosindacalista e Libertario.