Sosteniamo lo sciopero dell’otto marzo

Le compagne e i compagni della FAI riuniti in convegno a Reggio Emilia sostengono la giornata di dell’ promosso a livello internazionale dal movimento .

La lotta contro la discriminazione di genere è elemento fondamentale della progettualità e della pratica di chi vuole costruire una società libera dal dominio e dallo sfruttamento.

La giornata dell’8 Marzo caratterizzata dallo sciopero globale e internazionale assume grande valenza rivendicativa configurandosi come rottura dal lavoro produttivo e riproduttivo e rappresentando un momento forte di lotta caratterizzata dall’autodeterminazione.

Su questo sciopero si vuole esercitare la violenza elettorale: le elezioni del 4 Marzo impongono limitazioni forti alla libertà di sciopero escludendo vari settori di lavoratrici e lavoratori

La forza e l’autonomia politica di questa e di altre mobilitazioni portate avanti da movimenti di base non devono essere indebolite ne dalla macchina elettorale ne dai meccanismi istituzionali.

Sosteniamo e pratichiamo lo sciopero dell’8 Marzo.

Invitiamo tutte le compagne e i compagni a partecipare alle mobilitazioni che si svolgeranno in tutta italia.

 

Convegno Nazionale della

Reggio Emilia, 17 febbraio 2018