Arrestati e poi rilasciati anarchici turchi

Solidarietà a Devrimci Anarşist Faaliyet () che ieri ha manifestato nel quartiere Kadiköy di dando voce nelle strade al rifiuto della tirannia di Erdoğan, la polizia al termine della protesta ha fermato alcuni compagni che sono stati rilasciati nella notte

Di seguito il comunicato che ieri era stato diffuso dal DAF

6 compagni che hanno gridato «basta» contro la tirannia di Erdoğan sono stati presi in custodia dalla polizia!

In seguito alla dichiarazione di Erdoğan “Se il popolo dirà «basta» [tamam in turco], io mi farò da parte”, abbiamo organizzato a Kadiköy una azione per dire «basta». Dopo questa azione, intorno alle 19:00 abbiamo organizzato una seconda azione che la polizia ha attaccato. Dopo l’azione, la polizia ha dato la caccia alle persone che avevano partecipato all’azione e ha preso 10 persone in custodia, inclusi 6 nostri compagni. I compagni sono ancora trattenuti nella stazione di polizia.

Stiamo vivendo in una fase politica in cui la voce della strada è stata dimenticata, in cui la soluzione è stata cercata nelle elezioni e nelle urne; Noi diciamo «basta, ora basta!» alla dittatura, ai divieti, alla repressione, alla crisi economica, al furto delle nostre vite!

Repressione e arresti non possono fermarci!