Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Bologna: Rapido 904. Una strage dimenticata

giugno 18 @ 18:00 - 21:00

promuove il Coordinamento Antifascista Murri. Alla Lunetta Gamberini
                                   
RAPIDO 904. UNA STRAGE DIMENTICATA, UNA FERITA ANCORA APERTA DELLA MEMORIA COLLETTIVA, UNA VERITA’ STORICA NON ANCORA RAGGIUNTA
È il 23 dicembre 1984, due giorni prima del Natale. Il treno rapido 904 è partito da Napoli alle 12.55. Alle 19.08, quando ha lasciato da mezz’ora la stazione di Firenze, una terribile esplosione, partita dal vagone 9 di seconda classe, lo squarcia e ne arresta la corsa. L’effetto è ancora più devastante poiché lo scoppio avviene nella Grande Galleria dell’Appennino, tra le stazioni di Vernio e S. Benedetto Val di Sambro, la stessa zona dove dieci anni prima era avvenuta la strage dell’Italicus. I morti sono sedici, fra i quali tre bambini e un’intera famiglia, 267 i feriti, di cui alcuni in modo grave.
Da Portella della Ginestra nel 1947 alle stragi del 1992/93, la ‘strategia della tensione’ è un crocevia di affari che legano eversione di destra, ambienti “deviati” dei servizi segreti, massoneria, mafia siciliana, camorra napoletana, malavita romana: tutti accomunati dall’intento di fermare, anche con il sangue, le istanze di libertà e giustizia sociale espresse da milioni di persone. La strage del Rapido 904 è l’espressione massima della volontà della mafia di diventare soggetto politico del Paese sfruttando i legami con la destra eversiva. 
LUNEDI’ 18 GIUGNO 2018 ore 18.00
ne parliamo con:
ANTONELLA BECCARIA, giornalista e scrittrice, autrice di numerosi libri/inchieste sullo stragismo
PAOLO VANDELLI, ex ferroviere, tra i primi soccorritori a San Benedetto val di Sambro
APERITIVO RESISTENTE
alla Lunetta Gamberinidi via degli Orti 60, davanti al monumento che ricorda VALERIA MORATELLO, vittima della strage
Coordinamento antifascista Murri

Dettagli

Data:
giugno 18
Ora:
18:00 - 21:00

Luogo

Bologna
Piazza Porta S. Stefano 1
Bologna, Italia
+ Google Maps