Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Napoli: 3 giornate di arte e cultura anarchica

novembre 9 - novembre 11

ex Asilo Filangieri vico Maffei Napoli

Gruppo Anarchico “Francesco Mastrogiovanni” – F.A.I. – di Napoli

in collaborazione con Cucina Clandestina

…noi vogliamo portare fertilità nei campi di ghiaccio!

(Julian Beck, 1968)

Il Maggio ’68 è stato storicamente senza alcun dubbio uno dei più importanti e significativi eventi rivoluzionari sul piano internazionale del secolo scorso. È stato, anche se non totalmente, un lungo episodio di trasformazione ispirato alla filosofia antigerarchica, anarchica e libertaria che ha coinvolto la cultura, il costume ed i comportamenti sopratutto dei giovani – ma non solo – e che continua ancora ad influenzare le idee e le pratiche del presente.

L’Arte e la Cultura alternativa hanno svolto un ruolo di supporto vitale in questo processo. A partire dagli slogan sessantottini (“L’immaginazione al potere!” per esempio) per continuare con la Musica, il Teatro, la Poesia, il Cinema, la Filosofia, le Scienze… in tutte queste discipline gli anarchici hanno avuto un ruolo fondamentale. Solo qualche esempio: Louis Buñuel nel cinema, Julian Beck e Judith Malina nel teatro, Fabrizio De Andrè e Leo Ferrè nella canzone d’autore, Raoul Vaneigem nella filosofia, Murray Bookchin nel pensiero ecologico e sociologico, Noam Chomsky nella linguistica e nella filosofia della politica.

Oltre a ciò, la stampa internazionale libertaria con le sue innumerevoli case editrici ha influenzato le menti della generazione di quell’epoca ed oltre. Riproporre oggi un evento che possa rendere omaggio a questi compagni, anche a prescindere dal cinquantenario, ci sembra allo stesso tempo doveroso ed utile per comprendere le radici di tanti movimenti attuali – non solo quelli dichiaratamente anarchici.

Inoltre, il Movimento Anarchico in quanto antagonista del potere costituito è l’unico dignitosamente sopravvissuto, sul piano internazionale, di tutta quella che è stata la Sinistra Storica. Le sue tesi sono state perciò ampiamente rivisitate anche fuori di esso per un rinnovato progetto di risoluzione delle problematiche che attanagliano la stragrande maggioranza della popolazione del pianeta.

PROGRAMMA

VENERDI 9

h.10.30 Inaugurazione: Canto de “L’Internazionale”

h.11 Poesia: reading di Nando Spina

h.13.30 Pausa

h.16 Conferenza: “Solidarietà internazionale con il Rojawa. La Staffetta Sanitaria di Medicina

Preventiva e l’Accademia Medica del Rojawa” con Ennio Carbone e Norma Santi

h.17.30 Cinema: episodio della serie “Electric Dreams” di P. K. Dick e de “il Pianeta Verde”

h.20.00 Performance di Antonio Niola in: “Pullecenella”

h.20.10 Audio/Danza: M.Therese Sitzia & Nino Bruno

h.20.30 Musica: Maria Zingarina / Guido Burzio & Luigi Stazio / Daniele Sepe & Sasha Ricci

SABATO 10

h.10.30 Presentazione della Rivista “ApArte” a cura di Fabio Santin / “Guy Debord” (ed.Interno4) di Pino Bertelli / “In un mondo diventato furiosamente situazionista” di Gianfranco Marelli

h.13.30 Pausa

h.15.00 Performance pittorica di Claudio Catanese con il contributo musicale di Guido Burzio

h.15.30 Letteratura: “Full Time Blues” di Tonino Festival / “L’edificio occupato” di Adriano Bostik

h. 17.00 Scienza: L’Esperienza dei geografi anarchici di Daniele Bagnoli

h.18.00 Cinema e Poesia: episodio di “Electric Dreams” di P. K Dick / “ Tierra y Libertad ” / Brigate Poetiche Rivoluzionarie

h.20.00 Performance di Antonio Niola “O’ Pazzariello”

h 20.10 Performance di Cristina Messere

h.20.30 Musica: CP 3.0 (Contropotere) / Effimerus vs Glam Band

DOMENICA 11

h.10.30 Storia: “I Provos, i Beatniks e l’Anarchia (1966-1967)” (Alpini editore) di Franco Schirone, introduce Enrico Voccia

h.13.30 Pausa

h.15.00 Storia: “Il ‘68 a Napoli” (interventi di Mimmo Bianco, Vittorio De Asmundis, MP Ghezzi, Guido Giannini, Peppe Tassone, Enrico Voccia)

h.17.30 Cinema: episodio di “Electric Dreams” di P. K. Dick / “Sacco e Vanzetti”

h.20.00 Performance di Antonio Niola in “O’ ncenzaro”

h.20.10 Performance di Pasquale Spa in “Merde!”

h.20.30 Musica: Freak Blues Trio / Massimo Ferrante / Alessio Lega e Rocco Marchi

h.23.00 Musica: Coro “I Vandalia” diretto dal maestro Lucio Lo Gatto “Addio Lugano Bella”

Artisti Visive: Lelia Adreoli, Moxedano, Paul Renner, Ulderico, Pasquale Cassandro, Risilla, Peppe Cerillo, Paul Sakoilky, Ismaele Corso, Gigi Del Monaco

Video: Anton Mirto, Tluise, Pinasv

Fotografia: G.Giannini, Maurizio Cimmino, Luca Anzani

Poesia:Pippo Marzullo,

Ceramica: Lisa Weber

Musicisti: (dove non citati) BK Bostik, Lucia Vitrone, Cesare Minardi, Giona Vinti, Francesco Sansalone, Sandro Vernaccia, Mario Catanese, Carolina Ciuccio, Mario Varotto, Cecco Catenacci, Gabriele Volpe, Nuccio

Filosofia Della Scienza: Aldo Oliveri

Cinema: Flavio Petrovic

Editoria: Enrico Voccia, Alfa Alfa

Dettagli

Inizio:
novembre 9
Fine:
novembre 11

Luogo

Napoli