Skip to main content

Cerca


Calendario

M T W T F S S
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
 
 
 
 
 

Bologna Le vie del revisionismo sono infinite

Torniamo sul 2 agosto, ancora una volta. Infatti poche settimane fa è stata apposta una targa alla stazione, sul luogo della strage del 1980.
La strage, di mano fascista e di mente statale, è ora diventata una “strage terroristica”. Così si legge sul muro vicino al primo binario: “Questo luogo testimone della strage terroristica del 2 agosto 1980 è stato inserito nel programma Unesco (…) affinché il dolore non sia immobile nel ricordo ma testimonianza della volontà di costruire le difese della pace nella mente dei giovani”.
Diffondere la pace attraverso il revisionismo storico, proprio una bella idea quella delle Nazioni Unite! La questione è stata denunciata all’opinione pubblica da Loriano Macchiavelli, autore di Strage, libro sulla bomba alla stazione e ha suscitato vivo dibattito, tanto che il presidente del comitato Unesco di Bologna qualche giorno dopo ha fatto marcia indietro, dicendosi però disposto a toglierlo... non a cambiare la dicitura “strage terroristica”: cosa non si fa pur di non scrivere “strage fascista”!
RedB

Premium Drupal Themes by Adaptivethemes